Categoria: RESINE

Prodotti flessibili e conformanti

INJECT ACRYL ELASTIC R

CODICE: 3001 R

Il sistema INJECT ACRYL B è una soluzione non tossica di metacrilati multifunzionali.

DESCRIZIONE

Il composto gelifica in un tempo relativamente breve (da pochi secondi a qualche minuto) in seguito all’aggiunta dell’attivatore, appena prima dell’uso.
Il prodotto finale è un gel reticolato soffice, elastico e gommoso.
In condizioni umide o asciutte, il volume del gel aumenta o diminuisce in maniera reversibile, assicurando una perfetta impermeabilizzazione.

UTILIZZO

Il sistema INJECT ACRYL ELASTIC R viene utilizzato per interventi di impermeabilizzazione e consolidamento in presenza di acqua.

La miscela viene iniettata attraverso sacchi
otturatori o tubi di iniezione.

La ridotta viscosità del prodotto garantisce un’elevata
fluidità.

È un sistema con tempo di presa controllato, adatto alle seguenti applicazioni:

  • Trattamento di infiltrazioni di acqua o di penetrazione delle acque freatiche;
  • Trattamento dei terreni;
  • Trattamento di vuoti e cavità, in forma di boiacca di sabbia;
  • Iniezione di crepe sottoposte all’azione dell’acqua in muri di mattoni o cemento;
  • Inserimento di tubi di iniezione reiniettabili;
  • Iniezione di compartimenti nei rivestimenti in PVC;

POLIUPLAN RIV

CODE: 3008

Rivestimento poliuretanico monocomponente trasparente non-ingiallente elastico con RAL a scelta.

DESCRIZIONE

POLIUPLAN RIV è un poliuretano monocomponente totalmente alifatico per impermeabilizzazione e protezione.

Produce una membrana lucida, trasparente non ingiallente con eccellenti proprietà meccaniche ed elastiche.

POLIUPLAN RIV è ideale sia per la protezione dei prodotti della serie POLIUPLAN in aree a transito intenso (pigmentato con una piccola quantità di POLIUPLAN) ,sia come strato protettivo finale nelle applicazioni di pavimenti.

UTILIZZO

  • Come rivestimento finale (pigmentato) per POLIUPLAN
  • Per protezione su cemento o su altri rivestimenti sintetici
  • Rivestimento finale in applicazioni di pavimenti 

Scheda Tecnica

Scheda di Sicurezza


INJECT ACRYL B

CODICE: 3001 B

Il sistema di INJECT ACRYL B è una soluzione non tossica di metacrilati multifunzionali.

DESCRIZIONE

Il composto gelifica in un tempo relativamente breve, da pochi secondi a qualche minuto, in seguito all’aggiunta dell’attivatore appena prima dell’uso.

Il prodotto finale è un gel reticolato soffice, elastico e gommoso.

In condizioni umide o asciutte, il volume del gel aumenta o diminuisce in maniera reversibile, assicurando una perfetta impermeabilizzazione.

UTILIZZO

Il sistema INJECT ACRYL B viene utilizzato per interventi di impermeabilizzazione e consolidamento in presenza di acqua.
La miscela viene iniettata attraverso sacchi otturatori o tubi di iniezione.
La ridotta viscosità del prodotto garantisce un’elevata fluidità.
E’ un sistema con tempo di presa controllato, adatto alle seguenti applicazioni:

  • Trattamento di infiltrazioni di acqua o di penetrazione delle acque freatiche
  • Trattamento dei terreni
  • Trattamento di vuoti e cavità, in forma di boiacca di sabbia
  • Iniezione di crepe sottoposte all’azione dell’acqua in muri di mattoni o cemento
  • Per l’iniezione di betoncino, utilizzare il sistema INJECT ACRYL ELASTIC R.

Scheda Tecnica


POLIUPLAN LC

CODICE: 92

Membrana Impermeabilizzante Poliuretanica Monocomponente

DESCRIZIONE

Membrana Impermeabilizzante Poliuretanica Monocomponente basata sulla tecnologia senza bolle LC- Technology

POLIUPLAN LC è una membrana impermeabilizzante poliuretanica monocomponente semiliquida per applicazione a freddo.
Polimerizza per reazione con l’umidità ambientale per formare un fondo elastico protettivo.
POLIUPLAN LC è basato sulla LC-Technology, sviluppata per evitare bolle da polimerizzazione presenti nelle tradizionali poliuretaniche.
LC-Technology combina le migliori proprietà poliuretaniche ad un sistema senza bolle e di emissioni molto basse.

  • Non necessita di primer sulla maggior parte dei materiali da costruzione
  • Utilizzabile anche su superfici umide
  • Monocomponente
  • Senza odore
  • Reticolazione neutra, non macchia ne corrode il cemento
  • Liquida: facilità di applicazione con attrezzi professionali o meno quali spatola, pennello o rulli
  • Applicazione a freddo: in qualunque situazione o clima
  • Completa adesione e copertura senza interruzioni anche su superfici non omogenee o curve
  • Abbinata a tessuto non-tessuto permette di rivestire dettagli, angoli e spigoli
  • Semplice da riparare in caso di danneggiamento
  • Verniciabile

Scheda Tecnica

Scheda di Sicurezza


POLIUPLAN T

CODICE: 3005

Membrana liquida Poliuretanica trasparente elastica per impermeabilizzazioni continue.

DESCRIZIONE

POLIUPLAN T è una membrana trasparente in poliuretano monocomponente, alifatica, dotata di buona elasticità e con un alto contenuto di residuo secco, utilizzata per un’impermeabilizzazione a lunga durata.
Grazie alla propria struttura alifatica POLIUPLAN T è stabile ai raggi UV, per cui nel tempo non ingiallisce.
È resistente alle aggressioni chimico‐fisiche.È principalmente utilizzata per impermeabilizzazioni ad alta affidabilità trasparenti.
POLIUPLAN T è un prodotto a bassa viscosità ideale per l’uso come membrana trasparente da applicare come protezione dei prodotti della linea impermeabilizzanti di System Technology
POLIUPLAN T è anche utilizzato come una resina legante trasparente per rivestimenti di pavimenti specialmente in applicazioni dove la flessibilità e la stabilità ai raggi UV è richiesta.
POLIUPLAN T utilizza un esclusivo sistema di indurimento (attivato dall’umidità) e diversamente dagli altri sistemi non forma bolle.

Scheda Tecnica

Voce di Capitolato


REFERENZE

CERIALE (SV)

Terrazza Copertura Municipale

CIRIE’ (TO)

Edificio Residenziale, Terrazzo

COCCAGLIO (BS)

Via Esposito, Edificio Residenziale

POLIUPLAN PRIMER

CODICE: 3006

POLIUPLAN PRIMER è una pittura bicomponente epossidica a base acqua.

DESCRIZIONE

POLIUPLAN PRIMER è una pittura bicomponente epossidica a base acqua, con utilizzo di successo più che ventennale. 
E’ utilizzata come primer per il POLIUPLAN e per tutti i prodotti a base poliuretanica. 
POLIUPLAN PRIMER è il primer ideale (o primo strato) in tutte le applicazioni con problemi di pressione negative e umidità di risalita.
E’ semplice e sicura da applicare (COV zero) ed ha numerose applicazioni oltre l’utilizzo come primer.

UTILIZZO

  • Primer per ogni sistema: Epossidici, Poliuretanici ect
  • Rivestimento per cemento in impianti di processamento alimentare, sale espositive, scuole, ospedali, impianti nucleari, fabbriche di birra, etc
  • (Nella versione pigmentata)
  • Come adesivo tra strato nuovo e vecchio di cemento 
  • Strato protettivo in caso di umidità di risalita. (Cisterne d’acqua)

Scheda Tecnica


POLIUPLAN

CODE: 3004

Membrana liquida poliuretanica elastica tixotropica per impermeabilizzazioni continue.

DESCRIZIONE

POLIUPLAN è un poliuretano liquido monocomponente tixotropico ed elastico per impermeabilizzazioni.

Il materiale vulcanizza con l’umidità atmosferica.

Produce una membrana elastica con eccellente adesione a differenti superfici.

Applicare con rullo, pennello in uno o due strati con un consumo minimo totale di 1.0 – 1.2 kg/m2.

POLIUPLAN è indicato in applicazioni con fessurazioni del supporto, grazie alle sue capacità di allungamento unite alle sue proprietà di basso modulo.

Il prodotto è basato su pure resine poliuretaniche e idrofobe che gli forniscono ottime proprietà impermeabilizzanti.

Il prodotto NON-E’ raccomandato per un uso a vista.

POLIUPLAN viene protetto in modo efficace dai raggi UV con una applicazione di uno strato sottile del già pigmentato POLIUPLAN 500.

UTILIZZO

  • Impermeabilizzazioni di tetti
  • Impermeabilizzazioni di balconi, terrazze e verande
  • Il supporto impermeabilizzato POLIUPLAN, può essere lasciato “a vista” oppure piastrellato con una colla di classe C2TE.
  • Impermeabilizzazioni di aree umide in bagni ,cucine, balconi, stanze ausiliare, etc
  • Impermeabilizzazioni di vecchie membrane in asfalto, EPDM/ PVC e acrilico
  • Protezione del poliuretano espanso
  • Impermeabilizzazioni di ponti soggetti a traffico pedestre e carrabile
  • Impermeabilizzazioni di giardini pensili, aiuole e vasi
  • Impermeabilizzazione e protezione di costruzioni in calcestruzzo come ponti, tunnel, tribune dello stadio parcheggi, etc..

REFERENZE

ALBISOLA MARINA (SV)

Via Poggio dell’Orizzonte, Terrazzo

ALBISOLA SUPERIORE (SV)

Via Mariconi, Edificio Residenziale

ANDORA (SV)

Via Delle Patelle, Giardino Pensile

ARENZANO (SV)

Pineta, Fioriere

BERGEGGI (SV)

Via Della Ginestra, Terrazzo Edificio Residenziale

BERGEGGI (SV)

Via Torre D’Ere, Edificio Residenziale

BOISSANO (SV)

Via delle Ginestre, Terrazzo Edificio Residenziale

BUSSANA (IM)

Via Castelletti, Copertura Piana Condominio

CELLE LIGURE (SV)

Ex Cinema, Terrazza

CELLE LIGURE (SV)

P.zza Servettaz, Parcheggio

CELLE LIGURE (SV)

Via Milano, Parcheggio a sbalzo

CELLE LIGURE (SV)

Via Postetta, Solarium

CERIALE (SV)

Giardino Dell’Orchidea

CIRIE’ (TO)

Edificio Residenziale, Copertura terrazzo su guaina

COCCAGLIO (BS)

Via Esposito, Edificio Residenziale

COGOLETO (GE)

P.zza Maggetti, Parcheggio Multipiano

DERNICE (AL)

Terrazzo Edificio Residenziale

DIANO CASTELLO (IM)

Loc. Varcavello, Edificio Residenziale

DIANO MARINA (IM)

Via Della Rovere, Ostello Ecclesiastico, Davanzali

DOGLIANI (CN)

Via Torino, Solarium Piscina

FINALE LIGURE (SV)

Via Dei Navigatori, Piscina

GENOVA (GE)

Parco Acquasola, Laghetto

IMPERIA (IM)

Via Dellebecchi

LANGUZZANO (PV)

MONTEBELLO DELLA BATTAGLIA (PV)

Via Famiglia Cignoli, Pavimentazione Box

SAN SEBASTIANO CURONE (AL)

SANREMO (IM)

Solaro Sporting Club

INJECT IDRO

CODICE: 3003

Resina poliuretanica a iniezione monocomponente

DESCRIZIONE

Resina poliuretanica a iniezione monocomponente, priva di solventi, iniettata con pompa  bi-componente, con acqua come secondo componente. INJECT IDRO è composto da isocianato privo di solvente, a base di difenilmento disocianato e reagisce solo se a contatto con acqua.
In un rapporto polimero-acqua variabile da 1:1 a 1:7 forma una schiuma elastometrica compatta e impermeabile.
In un rapporto polimero-acqua variabile da 1:9 a 1:15 forma un gel elastometrico molto elastico.
Applicato correttamente, INJECT IDRO aderisce alla superficie formando una guarnizione gommosa, resistente e molto elastica, che blocca immediatamente l’acqua.

Scheda Tecnica

Scheda di Sicurezza

Voce di Capitolato


REFERENZE

ANDORA (SV)

Via Delle Patelle, Sigillatura Tubazioni Locale Tecnico

BOSA (OR)

Diga, Sigilatura flangia collegamento scarico di fonda

CELLE LIGURE (SV)

Bagni Celle Ligure, Sigillatura Giunto

INJECT FLEX

CODICE: 3002

Resina poliuretanica monocomponente

DESCRIZIONE

Resina poliuretanica ad iniezione, monocomponente, priva di solvente, ideale e adatta a crepe dinamiche e giunture umide, dovute ad infiltrazioni d’acqua. La reazione con l’acqua produce una schiuma poliuretanica flessibile, con celle chiuse. Il prodotto finale, iniettato sotto pressione, non si ritira né si gonfia.
In poco tempo si ottiene una buona forza di compressione.
Meglio iniettare la resina con un a certa pressione contraria.
La velocità di reazione può essere facilmente adattata, variando
il contenuto accelerante o catalizzante dal 6% al 10%.
Più catalizzatore si aggiunge, maggiore sarà la velocità di reazione.

Scheda Tecnica

Scheda di Sicurezza


REFERENZE

ALTARE (SV)

Vetreria Etrusca, Sigillatura venute d’acqua

ANDALO (TN)

Piazzale Paganella

ASTI (AT)

Edificio Residenziale, Sigillatura Cavidotti

BELFIORE (VR)

Centrale Idroelettrica, Sigillatura venute d’acqua

BIASSONO (MB)

Via Monte Cassino

CELLE LIGURE (SV)

Bagni Celle Lido, Sigillatura venute d’acqua

GAMBOLO’ (PV)

Edificio Residenziale

PALESTRO (PV)

Centrale Idroelettrica

INJECT

CODICE: 3001

Resina poliuretanica monocomponente.

DESCRIZIONE

Resina poliuretanica ad iniezione, monocomponente, priva di solvente, ideale adatta a crepe dinamiche e giunture umide, dovute ad infiltrazioni d’acqua. La reazione con l’acqua produce una schiuma poliuretanica semi-flessibile.
La formazione di CO2 permette alla schiuma di penetrare a fondo nelle crepe.
Il prodotto finale non si restringe né si gonfia.
In poco tempo si ottiene una buona forza di compressione.
La velocità di reazione può essere facilmente adattata, variando il contenuto accelerante o catalizzante dal 6% al 10%.
Più catalizzatore si aggiunge, maggiore sarà la velocità di reazione.

Scheda Tecnica

Scheda di Sicurezza